Yamaha XJ6 SP 2013: bella e possibile, a meno di 6.000 euro

Una vera moto, dal design aggressivo a 5.790 euro. E per i neopatentati c'รจ il kit per depotenziarla.

Una vera moto a meno di 6.000 euro? Per i neofiti o per i bikers esperti che però guardano al budget familiare, la Yamaha XJ6 è una certezza: una naked “bella e possibile”, con un motore “vero” col quale divertirsi sia in città che nella gita del weekend. E per questo 2013 la gamma si amplia grazie all’arrivo di una nuova versione, “SP”.

Disponibile nelle due esclusive tinte matt grey e nero lacca (abbinate a nuove grafiche carbon look e dal logo “Six”) e nuovi fianchetti aerodinamici e protezioni per il telaio e plastiche ai lati del serbatoio carbon-look. L’ergonomia è sempre al top e, sia che si tratti di un pubblico maschile o femminile, oltrealla doppia sella tutta nuova, si segnala l’altezza sella ridotta (785 mm) e il manubrio regolabile su due posizioni.

La meccanica (così come la ciclistica) èinvariata e si affida al sempre apprezzato 4 cilindri da 600 cc, un propulsore molto fluido che riesce a conciliare le esigenze dei motociclisti meno esperti ma anche di chi di km sulle spalle ne ha parecchi ma cerca comunque un mezzo poco impegnativo per districarsi nel traffico e non solo

La Yamaha XJ6 SP - offerta a 5.790 euro f.c. -  affiancherà quindi per il 2013 la XJ6 standard e la XJ6 Race Blu. Per tutte, rimane disponibile il kit di depotenziamento a 35 Kw rivolto ai neopatentati A2.

(a cura di Omnimoto.it)